Make your own free website on Tripod.com

 

La partecipazione alla liturgia della via crucis è intensa e coinvolgente, e nell’affollata chiesa si identificano con molto evidenza tante coppie giovani fidanzati, che sono stati invitati dal Parroco Padre Ibrahim Faltas, al momento di preghiera e alla celebrazione della S. Messa, per ringraziare il Signore dei benefici ricevuti, durante gli incontri,  e per la condivisione nella fede che li ha sostenuti in questo periodo di preparazione al matrimonio cristiano.

La liturgia è stata arricchita, dai canti, dalle dolci melodie, che il gruppo dei giovani della parrocchia ha preparato.

L’offertorio,  ha  coinvolto numerose coppie, che hanno portato all’altare oltre ai simboli eucaristici: il pane e il vino, frutto del lavoro dell’uomo, la luce e l’acqua simbolo del nostro battesimo, il libro della Bibbia, per fondare la nuova famiglia sull’ascolto della Parola; le fedi nuziali quale vincolo alla fedelta' e al patto d'unione sancito dal sacramento del matrimonio,  le chiavi simbolo di una nuova casa, di una nuova famiglia che si sta formando, ma soprattutto la nuova domus ecclesia, la chiesa domestica, perche' la casa deve essere il primo luogo dove nasce la chiesa ; ed infine i fiori, per essere sempre pieni di gioia e poter  spargere  il profumo dell’amore nella  loro vita  coniugale. 

 

L’esortazioni che il Parroco Padre Ibrahim  Faltas ha fatto alle  giovani coppie  è di vivere camminando sempre uniti uno affianco all’altro, proprio come nei giorni di fidanzamento, di vivere l’espressione dell’amore con la fedeltà e il rispetto reciproco e di coltivare sempre nel dialogo e nella condivisione la loro crescita coniugale. Perché l’amore sia sempre vivido, bisogna coltivarlo sapientemente, giorno dopo giorno, per questo motivo al termine della celebrazione è stato consegnato a tutti un piccolo dono: un sacchetto con dei semi da coltivare, da innaffiare per farlo crescere e sbocciare in tutta la sua bellezza e un attestato con una bellissima poesia, un inno all'amore coniugale, luogo  dove si concretizza la presenza di Dio.

Al termine, i giovani ragazzi universitari, hanno preparato per tutti i fidanzati un abbondante rinfresco,e hanno animato la serata con giochi e tanta allegria, come segno di ringraziamento per questi futuri sposi che saranno le nuove famiglie, della nuova generazione  del futuro della comunità cristiana di Gerusalemme.