Make your own free website on Tripod.com

ORA SANTA AL GETSMANI

Giovedì  6 Marzo 2008

Gustate e vedete quanto è buono il Signore

 

La comunità parrocchiale di San Salvatore,

ha partecipato per il secondo mese consecutivo,

all ’Ora Santa del primo giovedì del mese, il 6 Marzo 2008 al Getsmani.

L’Ora Santa è  inserita  nel cammino pastorale  parrocchiale

della chiesa latina di Gerusalemme, che intende mettere al centro

della vita della comunità cristiana: la preghiera. 

 

I fedeli, si sono ritrovati  davanti alla Parrocchia San Salvatore,

nella città vecchia,  e in processione, guidati dal parroco Padre Ibrahim Faltas, 

da Padre Samir e da altri confratelli francescani del

convento San Salvatore,  con preghiere e canti, preparati dai giovani,

attraversando le caratteristiche vie ,  si sono raccolti nella Chiesa del Getsmani,

dove la liturgia di meditazione ha creato un clima d’intensa preghiera e avvolta

nel silenzio di contemplazione, ha visto sorgere un fascio di luce, creato dalle

piccole candele accese dai fedeli, che hanno concluso il coinvolgente

momento di preghiera nell’orto del Getsmani.

 

Sicuramente la bellezza dell’ora santa aiuta ad  intrattenersi con Cristo e

chinati sul suo petto come il discepolo prediletto   ci si sente  

toccati dall’amore infinito del suo cuore.

Meditando e accostandoci alla Parola,  siamo illuminati dalla divina

bellezza che prende  dimora nella nostra persona.

Rimanendo in adorazione al suo mistero d’amore siamo inondati della nuova

luce apparsa ai nostri occhi, la nostra preghiera diventa contemplazione

della bellezza di Cristo risorto e, in lui, dell’ineffabile bellezza della trinità,

 dolcezza divina,  che è più di ogni umana consolazione.

Il salmista esorta “Celebrate con me il SIGNORE…”Guardate a lui e

sarete luminosi e il vostro volto non arrossirà… Gustate  e vedete quanto è buono il Signore “